mercoledì 25 luglio 2007

DIARIO DI BORDO 10

Lo ammetto con franchezza sono un ateo ed un anticlericale, credo fermamente nella laicità dello stato e delle sue istituzioni.
Premesso questo, ho passato il mio compleanno tra Perugia ed Assisi. Lo ammetto, visitando la Basilica di San francesco, per la prima volta nella mia vita, ho provato un forte sensazione di "armonia".
Non so se è la definizione giusta ma l'atmosfera che si respira in quella Basilica e l'emozione che ho provato visitando la tomba di San Francesco le ricorderò a lungo.
Certo non sono diventato un credente per questo, ma sono certo che se un giorno dovrò trovare quell'armonia, tornerò ad Assisi.

2 commenti:

artista1969 ha detto...

Ciao Mario,ti ho appena linkato nel mio blog (http://artista1969.myblog.it) e ho scritto qualcosa sul nostro incontro di stamattina.Ho parlato di "allineamento di pianeti".
Buon lavoro e a presto.
Salvatore (alias artista1969)

Anonimo ha detto...

Ciao Mario!
Ho gi� avuto modo di scriverti una mail un mesetto fa per complimentarmi con te.
E lo rifaccio qui. Ti ammiro per il tuo lavoro e la tua voglia di trasmettere messaggi al fine di scuotere e far riflettere chi ti legge o chi assiste alle tue rappresentazioni.
Ti volevo lasciare un mio pensiero su quanto hai vissuto ad Assisi.
Penso che sia un luogo che difficilmente lascia andar via chi lo visita senza un senso di pace, di tranquillit� e serenit�. E� un luogo misterioso per il suo agire.
A parte il mio essere d�accordo con te sul discorso di certe istituzioni e quella parte (e sottolineo quella parte) di clero che non agisce secondo il senso della Fede, io credo che Qualcuno ci sia. E che San Francesco continui a farsi sentire, a �parlare� ai cuori delle persone che si avvicinano a lui.
Chiss� Forse quel giorno anche a te�
Un caro saluto!
Roberta